Chi sono

Mi chiamo Yuri Vidal, in arte Frio, sono un cantante emergente della provincia di Cuneo. Sono nato a Rio de Janeiro, in Brasile, da mamma italo-brasiliana e padre brasiliano, e mi sono trasferito in Italia con i miei genitori all’età di 4 anni.

Negli anni ho sempre amato la musica, fin da piccolo ascoltavo Michael Jackson (ne andavo completamente matto, cercavo persino di imitare i suoi balli e di cantare le sue canzoni a modo mio) e, anche oggi, resta il mio cantante preferito. Crescendo ho imparato ad apprezzare un po’ tutti i generi musicali, amavo già cantare ed ogni occasione era buona per farlo tra cori, lezioni a scuola e tanto altro. Nel 2017 decisi di iniziare a scrivere per via di alcune cose abbastanza brutte che mi erano successe, era una sorta di sfogo ma solo per me, non facevo leggere nulla a nessuno e non avrei mai pensato di iniziare a fare canzoni finché un mio amico mi disse “Perché non ci provi?”, decisi di dargli ascolto e caricai le prime canzoni.

Decisi di chiamarmi Frio perché volevo avere un nome in portoghese in memoria delle mie origini e, dato che ho iniziato scrivendo canzoni molto tristi, mi sembrava azzeccato Frio perché vuol dire freddo in portoghese, un po’ come il mio modo di scrivere iniziale. Con il tempo il mio modo di scrivere è cambiato completamente e sono passato dal Rap a fare Pop-Funk Brasiliano, mischiando sonorità e strumenti del brasile cercando di creare uno stile tutto mio, diverso da tutti. Da quando ho iniziato a pubblicare canzoni ho fatto tantissimi eventi tra cui un palazzetto con 1600 persone, un evento di capodanno con 4000 persone e tantissimi altri, anche in giro per l’Italia (Milano, Roma e Napoli), oltre a ciò ho fatto anche delle aperture ad artisti come Junior Cally, Boro Boro, Tredici Pietro e Guè Pequeno. Ad Agosto 2021 ho partecipato al Deejay On Stage di radio Deejay condotto da Rudy Zerbi dove il mio inedito "WoW" è stato selezionato tra i primi otto posti del contest. Quest’anno ho partecipato ad “Una Voce Per San Marino”, la cui vittoria avrebbe permesso di rappresentare la Repubblica di San Marino all’Eurovision Song Contest, il cui vincitore è stato Achille Lauro, dove sono arrivato fino alla Finale Emergenti. Inoltre quest'estate ho aperto il concerto dei The Kolors a Roma. Dal 2019 collaboro con i miei genitori che mi supportano in tutto e per tutto, mio padre si occupa della parte manageriale, mi gestisce e mi accompagna negli eventi a cui partecipiamo. Con mia madre invece scrivo, anche perché è da tanti anni una sua passione, scambiandoci idee e pareri sulle canzoni da fare. Nonostante i miei non siano dell’ambiente, sono operai, sapere che sono vicini a me in tutto e per tutto mi rende molto contento perché supportano il mio sogno.

Ispirazione

La cosa che mi contraddistingue da tutti e il fatto che non compongo da solo, bensì con mia madre, MammyBrasil. Si, lo so, sembra strano ma la passione per lo scrivere e per la musica ci unisce tantissimo e, insieme, diamo vita a tanti stili diversi. Questa eterogeneità è dovuta sia alla differenza di età sia ai differenti stili musicali che ascoltiamo e appreziamo. Non abbiamo un modo di scrivere predefinito per tutte le canzoni, cambia di volta in volta. A volte arriva la mia Mammy con un ritornello e da li tiriamo giù qualche idea e finiamo la scrittura; altre volte invece arrivo io con un idea e poi iniziamo a scrivere oppure può capitare che uno dei due abbia scritto un intera canzone e che voglia un parere dell'altro così da sistemare quello che si ritiene opportuno e poi concludere. Facendo le cose in famiglia capita spesso di litigare ma, come tutti i litigi, ci si riappacifica in fretta con riscontri estremamente produttivi. Il che significa che non ci si ferma mai!

Singoli

Team Frio

Parlano di me


Scopri di più...